Come effettuare la migliore scelta possibile quando si parla di automazioni di cancelli, scegliendo al meglio tra le varie soluzioni disponibili?

Ovviamente il motivo per cui viene scelta una soluzione automatizzata di apertura e chiusura di un cancello è la comodità che ci permette di non scendere dall’auto per aprire e chiudere lo stesso. Ma quale è la scelta migliore in base al cancello che avete?

Tipologie di cancelli

Ci sono in commercio varie tipologie d cancelli elettrici, per comodità le possiamo dividere principalmente in due tipologie in base alla loro apertura:

apertura rotante: che possono essere a due ante oppure a battente e in cui l’apertura avviene tramite rotazione su un punto denominato fulcro;

apertura scorrevole: l’apertura avviene scorrendo il corpo longitudinalmente.

Sistemi di automazione

Per decidere quale genere di automazioni installare al proprio cancello dobbiamo vedere in quale contesto ci troviamo, essi solitamente vengono suddivisi in tre classi: residenziali, condominiali, intensivi. Ovviamente in base alla tipologia ne deriva l’utilizzo di una soluzione differente, se siamo in ambito residenziale l’apertura sarà limitata come numero di volte in un giorno, quindi potremo optare per soluzioni leggere ed economiche. Differente il discorso se siamo in un condominio o in ambiti dove l’utilizzo del sistema diventa sempre più assiduo.

Automazione e radiocomando

E’ importante tenere in considerazione quale soluzione fornisce assicurazioni maggiori in termini di meccanica, e guardare inoltre quanti telecomandi vengono forniti in dotazione.

Ricapitolando, nella scelta del vostro nuovo cancello automatico fate attenzione a:

– il costo del meccanismo di automazione,

– la tipologia del radiocomando,

– il numero di telecomandi forniti e il sovraprezzo richiesto per quelli extra.

Se avete qualsiasi genere di dubbio o difficoltà nell’orizzontarvi sulla scelta della migliore soluzione non esitate a contattarci, sapremo fornirvi tutta l’assistenza necessaria.